Nome:
Centro Aggregazione Giovanile
   
Sede: Via Dosie 8 , Villa di Serio (bg)
   
Orari d'apertura al pubblico:

-
-

mercoledì 17.00 - 19.00
venerdi 16.00 - 19.0

      " Volontario? Volentieri!" -Esercitazione nel Parco Carrara con i volontari della Protezione Civile
       
     
Referente:

Marta Intraina

 
     
Telefono:    
     
E-mail: marta.intraina@gmail.com ;pintogius@libero.it  
     
Link al sito internet: progettigiovani@gmail.com/ Ogni giovedì sera al Centro di Aggregazione proponiamo delle attività che i ragazzi possono conoscere andando sulla nostra pagina facebook all'indirizzo: progettigiovani@gmail.com/
     
Carta dei Servizi
Progetto giovani

Il Progetto giovani, promosso dal Comune di Villa di Serio e realizzato per mezzo della cooperativa Il Cantiere di Albino, fra le iniziative comprende: il centro di aggregazione giovanile, il lavoro territoriale con azioni di tipo culturale, orientativo e informativo sul territorio, azioni di promozione di cittadinanza attiva.

CAG "Ratatuia"
PROGETTO GIOVANI
GRUPPO ANIMAZIONE "ANIMATORI IN ONDA"
SPAZIO COMPITI E NON SOLO...
SPAZIO DONNA
SALA PROVE
VOLONTARIO? VOLENTIERI!

DESTINATARI
Popolazione preadolescenziale, adolescenziale e giovanile. Target indiretti: famiglie, insegnanti, adulti educatori.

 
Finalità:

-


-

-

-

-
-

Costruire occasioni utili a tutti/e per condividere significati e forme possibili del tempo condiviso tra pari e con gli adulti;

Rappresentare un luogo di incontro, di parola con i ragazzi e le ragazze che scelgono di passare un po’ del proprio tempo in relazione fra loro e con degli adulti;
Sostenere e stimolare i ragazzi in attività di confronto su temi di interesse, attivando risorse nella produzione di pensieri e di eventi da restituire alla comunità;
Promuovere con valenza informativa e formativa tematiche culturali e sociali significative per l’esperienza di crescita e autonomia dei     ragazzi (lavoro, volontariato, cittadinanza...);
Sostenere le attività educative svolte dalle altre agenzie del territorio;
Sviluppare un sistema di reti tra adolescenti e adulti e tra adulti ed educatori e favorire occasioni di relazione e di incontro tra le   varie realtà socio - educative.

     
Descrizione: ATTIVITÀ - MODALITÀ DI LAVORO
IL LAVORO EDUCATIVO SI ARTICOLA IN:

1) Attività educative di sostegno alla crescita e di promozione degli adolescenti:
1.a Attività educative/animative del cag e del territorio (gestione del tempo libero condiviso, costruzione
di competenze sociali, la gestione de gruppo, la realizzazione di laboratori in grado di sviluppare le loro capacità espressive, animazione del territorio, spazi di gioco).
1.b Attività informative e culturali di sensibilizzazione sui temi legati all’adolescenza per dare visibilità
alle forme comunicative e culturali dei giovani (dibattiti, incontri pubblici, partecipazione a giornate simboliche nazionali e internazionali - giornata dei diritti dell’infanzia, della legalità...).
1.c Attività di cittadinanza attiva che comprendono tutti gli interventi il cui fine è quello di promuovere
lo sviluppo del senso di cittadinanza nella nuove generazioni, con attenzione ai temi della partecipazione e della rappresentatività dei giovani al “governo” della propria città ( eventi per neo 18enni, forum giovani, viaggi studio, promozione bandi per giovani.
1.d Attività di impegno e partecipazione sociale: si intendono tutte le esperienze di sensibilizzazione
ai temi di impegno sociale attraverso la realizzazione di percorsi attivi nei quali i ragazzi possano offrire le proprie capacità e risorse nella realizzazione del bene della collettività (percorsi di avvicinamento al volontariato, accompagnamento a lavori socialmente utili...).
1.e Attività di protagonismo dei giovani che comprendono tutte le iniziative delle quali sono promotori
gli stessi adolescenti e a cui i progetti offrono supporto formativo, organizzativo, economico (feste, happening giovanili, meeting artistici, concerti, spettacoli teatrali).
2) Attività di prevenzione e accompagnamento del disagio adolescenziale.
2.a Tutoring educativo: interventi in collaborazione con i servizi sociali o la scuola di costruzione di percorsi individuali dei ragazzi rispetto ad alcuni obiettivi minimi da raggiungere attraversando tre aree di esperienza quotidiana: scuola, tempo libero, attività sociale nei quali l’educatore supporta i minori nell’affrontare i propri compiti evolutivi.
2.b Funzione di ascolto: gli educatori del progetto hanno anche una funzione di ascolto e di indirizzo
nelle situazioni colloquiali costruendo una rete di rapporti con i servizi a disposizione degli adolescenti (SERT, Servizio Famiglia, centri di ascolto, informagiovani).
2.c Servizio interno di orientamento informativo.
I progetti hanno costruito una rete di raccordo con servizi informativi della Provincia e con alcuni Istituti scolastici della Val Seriana.
Gli educatori intercettano i ragazzi in difficoltà offrendo consulenza pedagogica di orientamento e accompagnamento presso i servizi deputati alla gestione di tali informazioni.

Progetto giovani Villa di Serio
Centro di aggregazione giovanile Ratatuja

ORGANIZZAZIONE DEL SERVIZIO
Il progetto prevede l’apertura del servizio del centro di aggregazione giovanile e la realizzazione di interventi sul territorio rivolti alla comunità nel suo complesso. Per quanto riguarda il C.A.G. esso funge da: luogo di aggregazione informale, aperto e non selettivo di preadolescenti, adolescenti e giovani del territorio; offre spazi di accoglienza e in autonomia per giovani e adolescenti organizzati; offre supporto e consulenza progettuale e organizzativa ai ragazzi che intendono promuovere il proprio protagonismo giovanile.

FIGURE PROFESSIONALI COINVOLTE
Tutti gli operatori impiegati sono professionali e con un’anzianità di servizio di almeno due anni fino alla figura del responsabile che vanta più di 15 anni di servizio. Nel progetto di Villa di Serio sono coinvolti 5 educatori di cui:
1 responsabile di progetto con laurea in sociologia
1 educatore con funzioni di coordinamento del CAG con laurea in scienze dell’educazione
2 educatori per il CAG con laurea in scienze dell’educazione e laurea in sociologia
1 operatore di territorio con diploma di educatore professionale
Il lavoro viene organizzato con una progettazione complessiva a inizio anno, una programmazione ogni due settimane delle attività, una verifica d medio periodo con l’Amministrazione comunale e una valutazione finale. Sono previste periodiche supervisioni all’équipe da parte del responsabile.

ACCESSO AL SERVIZIO
L’accesso è gratuito e libero. Non sono previste iscrizioni se non per attività strutturate e laboratori.

REFERENTI COMUNALI
- Assessore Servizi alla persona tel 053/654668 irma.madonna@comune.villadiserio.bg.it
- Assistente Sociale 035/654660 giuseppe.parolini@comune.villadiserio.bg.it

 

 
     
home